NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Aziende e imprese » Come aprire un distributore benzina pompe bianche

Come aprire un distributore benzina pompe bianche

Hai mai sentito parlare di pompe bianche? Sono stazioni di benzina senza marchio e logo, oppure con un marchio solitamente sconosciuto quindi non legato ai grandi loghi internazionali, il marketing e le promozioni sono nulle quindi il prezzo è piuttosto allettante.

Istruzioni
Difficoltà
  1. Cerca un distributore e analizza nei dettagli il contratto che ti propone la compagnia petrolifera e in base a esso redigi un buon business plan, i costi saranno un po' altri per aprire il distributore ma si tratta di una buona possibilità di business. Soprattutto assicurati sempre che la compagnia sia disposta a rinnovare il contratto con te in futuro.
  2. La conduzione autonoma dell'impianto permette una gestione più semplice dei costi di gestione, non dovrai sostenere i costi legati al marketing dei grandi distributori petroliferi e potrai intervenire sul margine lordo - circa 14 centesimi per litro - potrai abbassare i prezzi rispetto alle pompe tradizionali.
  3. Si tratta di un mercato ancora non molto esteso per cui potresti fare un vero business. Secondo alcune stime le "pompe bianche" sono arrivate a 1.500-2.000, con una quota di mercato pari a circa il 7%. Solitamente questi distributori offrono un prezzo minore rispetto agli altri di circa cinque centesimi al litro.
di Flo83

Commenti dal 1 al 1
(1)

Blu petroli s.r.l. martedì, 20 agosto 2013

Meglio un professionista non e' roba da principianti

Nell articolo non viene precisata la parte iniziale : la realizzazione o l acquisto di un impianto di distribuzione che non e' roba da esordienti. Si puo' rischiare di fare un flop milionario. Megl affidarsi a professionisti che hanno esperienza ultra decennale nel settore

n° 1
antonio madarena martedì, 17 dicembre 2013

R: Meglio un professionista non e' roba da principianti

> Nell articolo non viene precisata la parte iniziale : la realizzazione o l acquisto di un impianto di distribuzione che non e' roba da esordienti. Si puo' rischiare di fare un flop milionario. Megl affidarsi a professionisti che hanno esperienza ultra decennale nel settore

Ultime Guide e Articoli di Aziende e imprese
da

Soldionline

Milano positiva: brillano Banco Popolare e Saipem

Milano positiva: brillano Banco Popolare e Saipem

Gli analisti di Banca IMI hanno confermato la visione positiva sul mercato azionario italiano nel medio periodo. In leggera flessione, invece, il Monte dei Paschi di Siena Continua »

da

ABC Risparmio

I migliori prestiti a confronto per comprare l’auto nuova o usata

I migliori prestiti a confronto per comprare l’auto nuova o usata

Son finiti i tempi in cui era possibile acquistare un’automobile in contanti. Qui un confronto tra i migliori prestiti per l’acquisto dell’auto e alcuni consigli per scegliere il finanziamento Continua »