NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Aziende e imprese » Come avviare un negozio di telefonia
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come avviare un negozio di telefonia

Se volete aprire un negozio di telefonia e non spendere molti soldi potete leggere questa guida. Anche in tempi di crisi i negozi di telefonia vanno a gonfie vele poiché c'è una continua richiesta sul mercato elettronico. Ecco come fare in pochi semplici passaggi.

Istruzioni
Difficoltà
come-avviare-un-negozio-di-telefonia

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Innanzitutto dovete trovare un locale dove posizionare il vostro negozio di telefonia. Il locale non deve essere grande ma deve essere in regola con tutte le norme igienico/sanitarie, l'impianto elettrico e l'impianto antincendio. Dopo che avete il locale potete decidere se aprire un negozio di telefonia generico oppure affidarvi ad una sola compagnia telefonica.
  2. In quest'ultimo caso potete richiedere agevolazioni direttamente alla compagnia telefonica. A questo punto recatevi presso l'agenzia delle entrate e aprite una regolare partita Iva. Bisogna iscriversi anche la camera di commercio e compilare i moduli presso il comune di inizio attività. Fatto tutto questo ci dobbiamo rivolgere ai fornitori per acquistare il materiale di telefonia che andremo a vendere.
  3. All'interno del negozio è molto importante avere anche una linea telefonica e una linea ADSL con la quale andremo a realizzare i contratti e accedere alle modifiche contrattuali che ci vengono richieste. L'investimento iniziale è davvero minimo e lo si ripaga in brevissimo tempo. Sicuramente è una delle attività più redditizie degli ultimi anni.

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di stealthita

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

Soldionline

Piazza Affari, indici negativi

Piazza Affari, indici negativi

Tra alti e bassi i bancari. Qualche buona performance tra i petroliferi dove spicca il deciso rialzo di Saipem. In forte ribasso, invece, Salvatore Ferragamo Continua »

da

ABC Risparmio

Mutuo casa e separazione: il contratto deve rimanere cointestato?

Mutuo casa e separazione: il contratto deve rimanere cointestato?

Escludere uno dei due intestatari dal mutuo casa in caso di separazione è possibile, ma solo con il consenso della banca. Chi esce dal contratto ha diritto alla liquidazione della quota Continua »