NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Aziende e imprese » Come Creare Un Marchio Di Successo
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Creare Un Marchio Di Successo

Il mercato del commercio e dell'impresa oggigiorno si basa molto sulla pubblicità, sull'evidenza dei prodotti e dei marchi. Si crea poi un gruppo di clientela specifica per quel marchio. E' quindi molto importante creare un marchio per poter poi realizzare una fetta di mercato proprio che faccia ottenere dei bei guadagni ed affermare l'azienda ed il marchio creati. Ecco come creare un marchio di successo.

Istruzioni
Difficoltà
come-creare-un-marchio-di-successo

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Se hai intenzione di realizzare un cosiddetto network marketing, ovvero un marchio commerciale che abbia successo, devi seguire regole specifiche. Innanzitutto non sei solo a creare questo marchio, ma devi fare affidamento su un team di collaboratori, perciò lo spirito di collaborazione è fondamentale. Ascoltare le idee di tutti e creare una tavola rotonda sulla creazione del marchio è il primo passo perché questo divenga un'idea unitaria e di successo.
  2. Una volta scelto il marchio, si avvia l'attività di pubblicizzazione, che deve risultare non solo efficace e di agevole presa, ma anche essere affidabile, ovvero quello che si promette va mantenuto al cliente che osserva la pubblicità. Il tuo nuovo marchio deve inoltre essere innovativo e non copiare malamente le idee ed i marchi di altre imprese già sul mercato.
  3. Devi quindi studiare e pianificare col tuo team un'azione pubblicitaria, una vera e propria tattica di persuasione del potenziale cliente, facendo entrare nelle case il nuovo marchio e rendendolo appunto familiare, utile ed affidabile. Devi quindi metterti dalla parte del cliente che va a scegliere un marchio, mettendoti nei suoi panni e valutando le sue scelte.
  4. La psicologia dell'inserimento del marchio nella vita del cliente è quindi fondamentale. Allora la pubblicità del marchio deve creare davvero una sorta di legame di fiducia tra i clienti e l'azienda, una sorta di patto silenzioso, che induce il cliente a fidarsi solo di quell'azienda e di quel marchio. In tal modo ti assicurerai un pacchetto di mercato nel settore dove è inserito il marchio. Ultima cosa ma di fondamentale importanza è il prezzo del prodotto, che deve essere appetibile al cliente. Per un primo prodotto, l'offerta a un prezzo modico è il segreto per accattivarsi il cliente anche per provarlo successivamente su altri prodotti magari più costosi dello stesso marchio. Buona fortuna!

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di alexmex

Commenti dal 1 al 1
(1)

JOhn giovedì, 22 settembre 2011

Exstenda

Se hai la partita IVA segnala gratuitamente la tua impresa o attività su Exstenda. Che tu sia un libero professionista o un manager aumenta i tuoi contatti e visibilità grazie ad Exstenda.
http://www.exstenda.tk

n° 1
Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

Soldionline

Il FTSEMib chiude in rosso: scendono i bancari

Il FTSEMib chiude in rosso: scendono i bancari

Pesante calo per Cattolica Assicurazioni, dopo che la compagnia ha annunciato l’intenzione di procedere con un aumento di capitale da 500 milioni di euro. Seduta negativa anche per STM Continua »

da

ABC Risparmio

Pensione anticipata per tutti: l’età la decide il lavoratore

Pensione anticipata per tutti: l’età la decide il lavoratore

Vittorio Conti, commissario straordinario dell'Inps ha recentemente parlato di pensione anticipata per tutti senza alcun limite d’età. Un'idea che non smette di far discutere Continua »