NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Lavoro » Come diventare specialista in dermatologia e venereologia

Come diventare specialista in dermatologia e venereologia

La venereologia è la branca della medicina che ha come obiettivo lo studio per la prevenzione, la diagnosi e il trattamento delle malattie a trasmissione sessuale. Il medico che si occupa di queste discipline é il dermatologo venereologo.

Istruzioni
Difficoltà
  1. Il medico di medicina generale svolge un ruolo fondamentale, è il primo contatto medico con il Sistema Sanitario, é la persona che lavora per la tutela della salute del cittadino, assicurando un livello di assistenza uniforme per tutte le persone. Per diventare medico dovrai iscriverti all'università.
  2. Per iscriverti a medicina e chirurgia dovrai superare un test di ammissione piuttosto complicato che verte su biologia, matematica, letteratura, chimica. Informati sul sito della tua facoltà relativamente alle date d'esame e alle materie del test. Cerca di prepararti e di studiare bene, i partecipanti sono tanti e l'iscrizione é a numero chiuso.
  3. Se supererai il test di ammissione potrai finalmente iscriverti alla facoltà, sono ben sei anni di studio. Dopo la laurea dovrai superare il concorso per l'abilitazione alla professione medica. Se desideri specializzarti in dermatologia e venereologia dovrai iscriverti alla relativa scuola di specializzazione, quindi altri 4 anni di studio.
di Flo83

Ultime Guide e Articoli di Lavoro
da

Soldionline

Nuovi massimi di breve periodo sulle borse americane

Nuovi massimi di breve periodo sulle borse americane

Nuovi massimi di breve periodo per le borse Usa, che sono stati raggiunti in scia dei massimi relativi colpiti dalle europee, che questa mattina potrebbero tentare delle estensioni Continua »

da

ABC Risparmio

Più di un milione le famiglie senza reddito

Più di un milione le famiglie senza reddito

Cresce ancora il numero di famiglie senza reddito da lavoro. Secondo l'Istat sarebbero 1,13 milioni i nuclei in cui tutti i componenti attivi che partecipano al mercato del lavoro sono disoccupati Continua »