Soldi e Lavoro

Il Post

Calcolo dello stipendio, 13esima e 14esima

Buongiorno, sono un lavoratore a tempo determinato (apprendistato) inquadrato al III livello del CCNL Commercio-Servizi. Percepisco uno stipendio lordo di 22.000 euro in 14 mensilità. Il mio salario base lordo mensile è quindi 1571,43 euro al mese. A fine giugno ho percepito la 14esima, ma, avendo iniziato a lavorare a gennaio di quest’anno, ho avuto diritto a 6/12, cioè 785,72 euro. E fin qui niente da dire. Mi chiedo solo: se percepisco 1571,43 euro per 13 mesi (non 14, visto che la mia 14esima è stata dimezzata) più mezza quattordicesima, il mio lordo annuo diventa 21.214,31 euro e non 22.000. In poche parole: il mio salario base mensile è stato calcolato dividendo per 14 il mio lordo annuo, ma  di fatto non riceverò 14 mensilità, ma 13 e mezzo. Riceverò un conguaglio a dicembre o per quest’anno avrò uno stipendio più basso?

Gentile utente, la ringrazio per la sua domanda, ma devo evidenziarle che tali questioni non sono strettamente giuridiche ed esorbitano dalla mia competenza. Credo che le sia stata applicata una procedura di conteggio il cui meccanismo personalmente mi sfugge, ma potrà sottoporla all’attenzione di un contabile o da un commercialista per una più attenta verifica.

Posta le tue domande sul forum Consulenze gratuite
Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

Post correlati:

1 Commento

Una risposta a “Calcolo dello stipendio, 13esima e 14esima”

  1. Asterix dice:

    30 nov 2010 alle 15:47

    Credo che a finne anno dovresti ricevere un conguaglio a copertura della differenza. In genere è quello che fanno. Chiedi ai contabili, dovrebbero darti conferma.


Lascia un commento