NAVIGA IL SITO
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Calcolare Il Cash Flow Operativo

Il cash flow operativo rappresenta quel flusso di cassa generato da incassi e pagamenti derivanti appunto dalla parte operativa dell'attività. Cioè dalla parte dei ricavi e dei costi che non include gestione finanziaria, straordinaria e investimenti.

Istruzioni
Difficoltà
come-calcolare-il-cash-flow-operativo

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Per prima cosa vediamo come è composto il Cash Flow. Partendo dalle voci del Conto Economico riporta quei costi che hanno generato entrate e uscite finanziarie nel corso dell'esercizio sotto forma di incassi e pagamenti (tenendo conto delle condizioni in cui opera l'azienda, dilazioni, anticipi, buoni ecc).
  2. Il Cash Flow operativo non tiene conto di tutti gli incassi e pagamenti, sono esclusi quei flussi derivanti dalla gestione finanziaria e straordinaria, nonchè dagli investimenti. Altre voci del conto economico poi non generano flussi finanziari (ad esempio accantonamento a fondo TFR) e quindi non devono essere inserite.
  3. Seleziona quindi le poste che ti interessano. Sottrai agli incassi complessivi i pagamenti complessivi e otterrai il Cash Flow operativo. Puoi notare da te che, se non si tiene conto di dilazioni e delle voci non riportate (come appunto l'accantonamento al fondo TFR) questo cash flow sarà uguale al MOL (margine operativo lordo).

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di danieleopp
Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

Soldionline

Il FTSEMib prova a salire

Il FTSEMib prova a salire

Segno più anche per le principali borse europee. In altalena i bancari, dopo il forte ribasso subito venerdì. Enel in rosso (ma ha staccato il dividendo) Continua

da

ABC Risparmio

APE volontaria: come funziona (requisiti, calcolo e domanda)

APE volontaria: come funziona (requisiti, calcolo e domanda)

Ape volontaria è un anticipo sulla pensione di vecchiata. La si può ottenere per un massimo di 3 anni e 7 mesi fino al raggiungimento dell'età pensionabile. Continua »