NAVIGA IL SITO
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Contattare L'Agenzia Delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate, con l'ausilio di altri organi, è preposta alla riscossione dei tributi e alla irrogazione di sanzioni e accertamenti in caso di mancati adempimenti fiscali. Capita spesso di dover contattare l'Agenzia per richiedere chiarimenti e informazioni sulla propria posizione contributiva o sulle normative e procedure in base alle quali dichiarare il proprio reddito e, più in generale, adempiere all'obbligazione tributaria. Vediamo quali sono i canali di comunicazione e i servizi informativi che l'Agenzia delle Entrate mette a disposizione del cittadino.

Istruzioni
Difficoltà
come-contattare-l-agenzia-delle-entrate

Consigli utili

  • Dotarsi Di una casella di Posta Elettronica Certificata

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Possiamo contattare quindi l'Agenzia delle Entrate tramite telefono, internet e uffici.

    Con il telefono


    Chiamando il num. 848.800.444 e seguendo le informazioni fornite dal sistema è possibile:

    1. Parlare con un operatore call center (costo della telefonata: tariffa urbana a tempo) che è tenuto a fornire:
    - Informazioni fiscali generali (normativa, scadenze, adempimenti, ecc.)
    - Informazioni e assistenza su comunicazioni di irregolarità (nei casi più semplici è prevista la possibilità, se risultano errati, di annullamento)
    - Assistenza dedicata agli intermediari abilitati per soli "Avvisi telematici" sulle comunicazioni relative alle dichiarazioni dei redditi
    - Informazioni relative ai rimborsi.
    2. Prenotare una richiamata nel giorno ed ora preferiti, succede quando il traffico telefonico è intenso. E' possibile prenotare il servizio di call back anche sul sito dell'Agenzia scegliendo l'ufficio presso il quale recarsi, oltre al giorno e all'ora desiderati.


  2. 3. Ricevere informazioni sullo stato della pratica relativa ad un rimborso. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 17, il sabato dalle ore 9 alle 13.
    4. Richiedere informazioni tramite il Servizio Automatico (attivo 24 ore) su alcuni argomenti di natura fiscale:
    - richiesta del codice personale Pin per l'utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia. Il Codice Pin può essere richiesto anche tramite il sito internet dell'Agenzia www.agenziaentrate.gov.it
    - conversione in cifre del codice fiscale
    - verifica delle partite Iva degli operatori comunitari. La verifica si ottiene digitando partita Iva e prefisso telefonico internazionale del Paese di residenza dell'operatore.

    Alcuni numeri utili:
    06.96.66.89.07 per chiamare con il cellulare
    0039.06.96.66.89.33 per telefonare dall'estero
    320.43.08.444 per ricevere informazioni via SMS; i messaggi possono essere inviati in qualunque momento della giornata.
  3. Recandoci direttamente in un ufficio dell'agenzia

    Se abbiamo dubbi sull'ufficio al quale recarci possiamo collegarci al sito www.agenziaentrate.gov.it nel quale è disponibile un motore di ricerca (Trova l'ufficio) per l'individuazione immediata dell'ufficio in base alla propria residenza.
    Nel caso ci fossero file e non avessimo tempo a diposizione, è possibile, anche in questo caso, prenotare personalmente un appuntamento nell'ora e giorno più adatti alle nostre esigenze.
    Per conoscere inoltre quali sono gli enti e le associazioni che svolgono un ruolo di coordinamento tra i contribuenti e l'Agenzia, è possibile collegarsi sul sito internet dell'Agenzia (Sezione Contatta l'Agenzia).
  4. Tramite sito internet - www.agenziaentrate.gov.it

    Nel sito istituzionale dell'Agenzia sono disponibili tutti i modelli di dichiarazione, versamento e comunicazione, la normativa, le circolari e le risoluzioni, i software per compilare e presentare i modelli, i servizi online, le schede sui principali adempimenti, tutte le scadenze fiscali, l'organigramma dell'Agenzia.
    Sono disponibili anche servizi di assistenza tra i quali:
    - il calcolo del bollo auto
    - la "webmail"
    - "Trova l'ufficio"
    - prenotazione call back
    Sempre tramite il sito (Sezione "L'Agenzia comunica") è possibile iscriversi alla newsletter dell'Agenzia "Entrate news".
  5. Con PEC (Posta elettronica certificata)

    Per eseguire comodamente via internet numerose operazioni, come richiedere informazioni, inviare istanze e documentazioni, ricevere documenti e comunicazioni senza doversi recare fisicamente negli uffici della Pubblica Amministrazione è consgliabile avere a disposizione una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) che consente inoltre di inviare e ricevere messaggi di testo e allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento. Con la Pec è possibile stabilire un canale di "Comunicazioni Elettroniche Certificate tra la Pubblica Amministrazione e Cittadini" con notevoli vantaggi sia in termini di tempo che di costi.
    Le caselle di posta elettronica delle varie Direzioni dell'Agenzia delle Entrate sono reperibili nella sezione "Contatta l'Agenzia" del sito www.agenziaentrate.gov.it

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di VALERIO26
Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

Soldionline

Le banche non frenano il FTSEMib

Le banche non frenano il FTSEMib

Il principale indice di Borsa Italiana ha guadagnato lo 0,77%. Telecom Italia TIM in forte progresso, dopo la diffusione dei risultati trimestrali. Molto bene anche STM Continua

da

ABC Risparmio

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

Il modello 730 precompilato 2019 sarà accessibile online dal 16 aprile. Può semplificare molte cose nella compilazione della dichiarazione dei redditi. Continua »