NAVIGA IL SITO
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Riconciliare Un Estratto Conto Bancario

La riconciliazione dell'estratto conto bancario altro non è che il controllo della coincidenza tra il mastrino relativo alla banca dello stato patrimoniale e i movimenti presenti nel documento che ci ha mandato l'istituto di credito della nostra azienda. Spesse volte delle poste contabili sono già registrate o devono ancora esserlo rispetto al documento della banca. Con queste istruzioni sapremo sempre se la nostra contabilità è corretta.

Istruzioni
Difficoltà
come-riconciliare-un-estratto-conto-bancario

Cosa serve

  • estratto conto bancario
  • stampa del mastrino del conto "banca" della nostra contabilità
  • una calcolatrice o un foglio di calcolo elettronico

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Per prima cosa stampa il mastrino (cioè le registrazioni fatte in contabilità) del conto bancario relativo al mese da controllare. A questo punto hai in mano l'estratto conto e le tue registrazioni contabili relativi allo stesso periodo. Armati di matita o evidenziatore, e comincia a spuntare le varie voci che devono essere le stesse in tutti e due i documenti. Se trovi qualche voce che non è coincidente, cerchiala con la matita.
  2. Alla fine del controllo troverai la maggior parte delle voci evidenziate, in quanto presenti sia nella contabilità della tua azienda, sia nell'estratto conto che ti ha mandato la banca. Probabilmente però il saldo finale del mese preso in esame non coinciderà. Questo perché alcune voci di competenza del mese magari tu le hai già registrate, ma saranno scritte sul prossimo estratto conto, o viceversa la banca le ha già contabilizzate ma tu no.
  3. Dotato di calcolatrice, ora dovrai sommare al saldo contabile tutte le entrate e sottrarre tutte le uscite presenti nell'estratto conto ma che tu non hai per qualche motivo ancora registrato. Dopodiché dovrai sommare tutte le uscite e sottrarre tutte le entrate che tu hai già registrato, ma che non sono presenti nell'estratto conto. A questo punto i due saldi dovrebbero coincidere: complimenti hai fatto la riconciliazione! Conserva con cura la descrizione delle voci sommate e sottratte, il prossimo mese dovrai spuntare anche quelle. Se invece i saldi non coincidono... armati di tanta pazienza e ricomincia il lavoro!

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di antona
Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

Soldionline

Borsa italiana in rialzo: FTSEMib (quasi) sui massimi di giornata

Borsa italiana in rialzo: FTSEMib (quasi) sui massimi di giornata

Chiusura in rialzo per Piazza Affari, dopo lo scivolone di mercoledì e la sosta di Ferragosto. In positivo utility e banche. Il FTSEMib si allontana dai 20mila Continua

da

ABC Risparmio

Pensione di reversibilità 2019: chi ne ha diritto, importo e domanda

Pensione di reversibilità 2019: chi ne ha diritto, importo e domanda

La pensione di reversibilità spetta ai parenti stretti di un pensionato defunto. Anche nel caso in cui ne abbia maturato di diritti pur continuando a lavorare. Continua »