NAVIGA IL SITO
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Usufruire Dei Contributi Per Corsi Formativi Agricoltura In Emiglia Romagna

Esiste per le aziende agricole dell'Emilia Romagna la possibilità di accedere a contributi finalizzati a pagare corsi di formazione su svariati argomenti e consulenze per attività innovative, con agevolazioni fino all'80% del costo, tramite finanziamenti del Programma di Sviluppo Rurale.

Istruzioni
Difficoltà
come-usufruire-dei-contributi-per-corsi-formativi-agricoltura-in-emiglia-romagna

Cosa serve

  • Connessione internet

Consigli utili

  • E' sempre più sicuro fare domanda (almeno la prima volta) tramite CAA
  • Contatta sempre il fornitore esponendogli le tue esigenze prima di acquistare un contratto
  • Considera che l'azienda ha diritto ad un massimale di €1.500/anno per la consulenza e €30.000/anno per la formazione

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Vai al sito www.ermesagricoltura.it. Clicca nel riquadro a sinistra "Sportello dell'agricoltore". In questa nuova pagina, clicca nel corpo del testo "Come fare per", e da questa pagina, seleziona il secondo elemento cliccando su "Partecipare alla formazione e alla consulenza". A questo punto nella pagina intitolata "Formazione, Informazione Consulenza", sotto la voce "contributi alle imprese (Imprenditore beneficiario) sul Catalogo verde" vedrai una serie di link. Procediamo per capire come utilizzarli.
  2. La prima cosa da fare è cliccare su "Consultare il Catalogo Verde (le offerte disponibili)" per valutare quale corso o consulenza potrebbe fare a caso tuo. Al'interno del Catalogo Verde sono presenti una serie di corsi sui più disparati argomenti: dalla sicurezza, all'informatizzazione, alle lingue; sono poi presenti offerte di consulenti accreditati per consulenze di tipo sia tecnico che finanziario.
  3. All'interno della pagina di consultazione, compaiono una serie di menù a tendina, dai quali potrai visionare tutte le consulenze ed i corsi suddivisi per: argomento, azione, costo, provincia, fornitore. E' poi presente un campo in cui inserire voci specifiche da utilizzare come chiave per la ricerca (es. "Sicurezza").
  4. Una volta individuata l'attività di interesse (corso o consulenza) occorre presentare domanda di contributo. Le indicazioni per tale pratica, le troverai tornando alla pagina "Formazione, Informazione e Consulenza" e cliccando sempre sotto la voce contributi alle imprese (Imprenditore beneficiario) sul Catalogo verde: il link " Come chiedere il contributo". Prima di fare ciò, è comunque sempre consigliabile che tu contatti il fornitore, per verificare la disponibilità e metterti d'accordo sulla tempistica.
  5. Nella pagina "Modalità di richiesta del contributo", saranno indicate delle finestre temporali all'interno delle quali presentare la domanda. In quei periodi, potrai recarti presso un CAA (Centro di Assisstenza Agricola) per effettuare la richiesta, come indicato nella stessa pagina al punto 1.Presentazione tramite un Centro di Assistenza Agricola, oppure potrai presentare domanda individualmente, registrandoti come utente internet, come indicato al punto 2.Inoltro diretto via internet. Un elenco dei CAA è disponibile alla pagina http://www.ermesagricoltura.it/Sportello-dell-agricoltore/Servizi-per-gli-addetti/Gestione-dell-Anagrafe-delle-Aziende-Agricole/Centri-di-Assistenza-Agricola-C.A.A.

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di mapaone
Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

Soldionline

Borsa italiana in rialzo: FTSEMib (quasi) sui massimi di giornata

Borsa italiana in rialzo: FTSEMib (quasi) sui massimi di giornata

Chiusura in rialzo per Piazza Affari, dopo lo scivolone di mercoledì e la sosta di Ferragosto. In positivo utility e banche. Il FTSEMib si allontana dai 20mila Continua

da

ABC Risparmio

Pensione di reversibilità 2019: chi ne ha diritto, importo e domanda

Pensione di reversibilità 2019: chi ne ha diritto, importo e domanda

La pensione di reversibilità spetta ai parenti stretti di un pensionato defunto. Anche nel caso in cui ne abbia maturato di diritti pur continuando a lavorare. Continua »