NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Lavoro
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Diventare Infermiere Operante In Ambiente Critico

Lo scopo della seguente guida è quello di rendervi noto il percorso che è necessario seguire nel caso in cui il vostro sogno sia quello di poter diventare degli infermieri operanti in ambito critico. Il percorso è duro, ma comunque appagante allo stesso tempo.

Istruzioni
Difficoltà
come-diventare-infermiere-operante-in-ambiente-critico

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Per infermieri operante in ambito critico si intende l'operatore sanitario che eroga assistenza infermieristica qualora si presentino in un paziente le condizioni fisiche o psichiche che lo richiedano. In particolare per ambito (o ambiente critico) si intendono delle condizioni particolari in cui il paziente è ad alto rischio di insorgenza di complicazioni (per esempio per aver appena subito un intervento invasivo). Comunque la prima informazione utile da sapere è che occorre possedere un diploma di scuola media superiore.
  2. Una volta ottenuto il diploma di scuola media superiore (meglio se di indirizzo scientifico per far sì che si abbiano già delle basi che ci possano essere utili nel proseguimento dei nostri studi) è necessario iscriversi al corso di laurea triennale di infermieristica. Questo corso non è una laurea assestante, ma bensì un percorso legato alla facoltà sicuramente di maggior rilievo di medicina e chirurgia. Il corso come già detto è di durata triennale ed è a numero chiuso. Questo significa che per poter accedere al corso è necessario eseguire un test di selezione. Per dare un numero indicativo all'incirca ogni anno si presentano un totale di persone che permettono l'ammissione di una persona su due (nel corso di Varese nel 2010 si sono iscritte 300 persone e i posti erano 150).
  3. Il corso si suddivide in pratica e teoria. La teoria in linea di massima si effettuerà tre volte alla settimana per otto ore al giorno. La pratica invece si effettuerà due giorni alla settimana e ha il nome di AFP che sta per attività formative professionalizzanti. Inoltre in alcuni periodi dell'anno si effettuerà del tirocinio in ospedale (ogni studente sarà seguito da un infermiere di ruolo). Come si sarà capito il corso è molto pieno e impegnativo. Alla fine dei tre anni di base si sarà diventati degli infermieri generici. Per far sì di avere la priorità in ambiente critico sarà necessario effettuare un corso di specializzazione della durata indicativa di due anni (durante i quali sarà possibile lavorare) alla fine dei quali si sarà specializzati in quell'ambito. Durante questi due anni indicativi si effettueranno lezioni teoriche per diventare degli esperti del settore critico.

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di maurodona90
Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

Soldionline

Ecco la chicca dell’estate, tra le azioni italiane

Ecco la chicca dell’estate, tra le azioni italiane

Ci sono due monti che si incontrano. Il primo è quello dell’analisi fredda che ci dice che abbiamo di fronte un periodo di ripiegamento dei corsi azionari. Però c’è un però Continua

da

ABC Risparmio

APE volontaria: come funziona (requisiti, calcolo e domanda)

APE volontaria: come funziona (requisiti, calcolo e domanda)

Ape volontaria è un anticipo sulla pensione di vecchiata. La si può ottenere per un massimo di 3 anni e 7 mesi fino al raggiungimento dell'età pensionabile. Continua »