NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Educational Lavoro » Indennità NASpI: come fare la domanda online

Indennità NASpI: come fare la domanda online

Il sussidio di disoccupazione NASpI è per i lavoratori dipendenti che hanno perso il lavoro involontariamente. Vediamo come fare la domanda online

di Marco Delugan 13 ott 2017 - ore 17:18

La domanda per ottenere il sussidio Naspi deve essere presentata all'Inps per via telematica entro 68 giorni dalla cessazione dell'ultimo rapporto di lavoro. Ed equivale ad aver sottoscritto la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID). Entro 15 giorni dalla presentazione della domanda per il sussidio NASpI, il richiedente dovrà contattare il Centro per l'impiego di competenza. E stipulare il Patto di servizio personalizzato, una serie di azioni considerate utili alla ricerca di un nuovo lavoro.

LEGGI ANCHE: Domanda di disoccupazione NASpI: requisiti, importo e durata per il 2017

La domanda può essere presentata online in maniera autonoma, tramite il sito Inps, accedendo alla propria area personale. Oppure appoggiandosi a Patronati o a intermediari autorizzati.

Vediamo adesso come presentare la domanda di disoccupazione NASpI online in maniera autonoma.

 

COME ACCEDERE ALLA DOMANDA ONLINE

Per accedere alla vostra area personale, cliccate su Entra in MyINPS che trovate nella barra di navigazione orizzontale nella parte alta della pagina. A questo punto vi apparirà una finestra di dialogo dove dovrete inserire il vostro codice fiscale e il vostro PIN (attenzione, dev’essere un Pin dispositivo). Poi cliccate su Accedi.

Vi troverete in una nuova pagina. A questo punto cliccate in alto a sinistra sulla voce Tutti i servizi. Quindi scendete lungo la nuova pagina fino a incontrare, sulla parte sinistra, la voce Disoccupazione, sospensione dal lavoro e salvaguardia lavoratori. Cliccate dunque su questa voce.

Sulla sinistra trovate Indennità di disoccupazione e cliccateci sopra. A questo punto, al centro della nuova pagina trovate la voce NASpI, indennità mensile di disoccupazione. Cliccate su Accedi. Nella successiva finestra di dialogo cliccate su Domanda per prestazioni a sostegno del reddito. Atterrerete quindi su una pagina di benvenuto.

Ora, sulla destra, trovate il navigatore Servizi online. Cliccate sulla voce NASpI e poi su Indennità di NASpI. E poi ancora su Invio domanda.

 

COMPILARE LA DOMANDA ONLINE

La compilazione della domanda per il sussidio di disoccupazione NASpI richiede il controllo e l’inserimento di molti dati. In linea di massima sono dati anagrafici, sull’ultimo rapporto di lavoro e sulla contribuzione Inps degli ultimi quattro anni. Ma il livello di dettaglio arriva a essere importante, come vedremo meglio in seguito.

Tutte le immagini che trovate di questa parte dell’articolo sono tratte dal Manuale Utente predisposto dall’Inps per la compilazione della domanda.

Se la navigazione del sito Inps descritta sopra è andata a buon fine, a questo punto vi apparirà una pagina (la prima di una serie) che già riporta molti dei vostri dati anagrafici e del vostro domicilio. Dovrete controllarne la correttezza, cambiarli se il caso, e poi cliccare sul pulsante Avanti.

 

domanda-disoccupazione-naspi-dati-anagrafici

Nella nuova pagina vi verranno proposti i dati sul vostro ultimo rapporto di lavoro. Se i dati risultano parziali o incompleti, o addirittura assenti, cliccate su No e poi su Avanti. Vi apparirà una nuova pagina dove potrete inserire i dati aggiornati e corretti. Una volta completata la compilazione, cliccate su Avanti.

 

domanda-disoccupazione-naspi-ultima-posizione-lavorativa

La schermata successiva riporterà i dati sui periodi contributivi degli ultimi quattro anni. Questi dati non sono modificabili.

 

domanda-disoccupazione-naspi-contributi

A questo punto cliccate sul pulsante in basso a destra Compila la domanda. Sono sei schermate che troverete in parte precompilate, e in parte dovrete invece completare.

 

IL CUORE DELLA DOMANDA NASPI

Entriamo adesso nella domanda vera e propria. Nella prima schermata l'unico dato che può dare qualche dubbio è il primo: la sede di destinazione della domanda. Viene preimpostata in base al CAP della residenza o del domicilio di chi sta presentando la domanda. Il problema è quando ad un CAP corrispondono più sedi Inps. In questo caso dovrete scegliere a quale inviare la domanda.

domanda-disoccupazione-naspi-1

Qui sotto trovate la seconda schermata. Tutti i campi vanno compilati.

 

domanda-disoccupazione-naspi-2

Nella terza schermata bisogna dichiarare di avere svolto almeno 30 giornate lavorative (requisito lavorativo) nei 12 mesi che precedono l'inizio della disoccupazione. E se si stanno svolgendo attività lavorative e quanto si prevede di guadagnare nell'anno solare.

 

domanda-disoccupazione-naspi-3

La quarta schermata riguarda le detrazioni d'imposta e gli assegni per il nucleo familiare.

 

domanda-disoccupazione-naspi-4

Nella quinta schermata vengono riassunti i dati delle dichiarazione di immediata disponibilità. Tutti i dati vengono da schede precedenti, l'unico che bisogna inserire e la qualifica rivestita nell'ultimo rapporto di lavoro subordinato.

 

domanda-disoccupazione-naspi-5

La sesta schermata serve a dichiarare di avere preso atto e sottoscritto alcune affermazioni previste dalla normativa.

 

domanda-disoccupazione-naspi-6

Alla settima schermata trovate il riepilogo dei dati inseriti. Cliccando su Avanti arriverete sulla pagina di riepilogo. Cliccando su Conferma, invierete la domanda; su salva ed esci la salverete senza inviarla e per successivi controlli e modifiche; su Abbandona, annullerete i dati. E su Indietro, tornerete indietro.

 

domanda-disoccupazione-naspi-riepilogo

Se avete cliccato su Conferma, e dunque inviato la domanda per il sussidio NASpI, vi si aprirà una nuova pagina da dove potrete stampare la domanda stessa e la ricevuta di presentazione.

 

COME RECUPERARE UNA DOMANDA SALVATA E NON INVIATA

Se avete salvato la domanda senza inviarla, allora potrete recuperarla con un nuovo accesso alla vostra area riservata. Una volta entrati in MyINPS, dovete tornare a Servizi Online e cliccare su NASpI. E da lì scegliere o Invio domanda o Consultazione domande.

Se avete scelto Invia domanda, vi apparirà la schermata che vedete qui sotto. A questo punto dovete scegliere se completare la domanda già inserita e salvata o eliminarla per farne una del tutto nuova.

Se invece scegliete Consultazione domande, allora vi apparirà la schermata che segue.

Per riprendere la compilazione della domanda, cliccate su Gestisci domanda. Potete anche vedere il riepilogo delle domande già spedite cliccando su Dettaglio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

Soldionline

Il FTSEMib chiude in rosso (e sui minimi di giornata)

Il FTSEMib chiude in rosso (e sui minimi di giornata)

Attesa per le indicazioni della FED in materia di politica monetaria. Anche oggi in flessione i bancari: spicca il calo subito da Unicredit. Rialzo a due cifre per MolMed Continua